fbpx

Scopri

“CUCINIAMO LA NOSTRA RELAZIONE” di Domenico De Angelis

"Cuciniamo la nostra relazione" di Domenico De Angelis

Cuciniamo la nostra relazione” di Domenico De Angelis è un libro che si distingue per la sua prospettiva innovativa e coinvolgente sulle relazioni interpersonali e sulla comunicazione all’interno dei contesti amorosi. Pubblicato nel 2019, l’opera offre un approccio fresco e originale alla gestione delle relazioni.  

Così come dietro ad un piatto perfetto eseguito da uno Chef, si nascondono ingredienti segreti – spezie, procedure, impostazioni di lavoro – altrettanto nella comunicazione consapevole, funzionale, chiara, si nascondono competenze molto significative. Questo breve saggio vuole essere un piccolo strumento tascabile per offrire qualche possibilità in più per far funzionare una relazione nel migliore dei modi, cercando di passare tra le cucine dei grandi chef e il modo provocatorio e spiritoso dell’autore. È un libro che parla di counseling, di relazione di aiuto, di analisi transazionale e di tanto tanto altro ancora. 

In conclusione, “Cuciniamo la nostra relazione” di Domenico De Angelis rappresenta un’opera preziosa per coloro che desiderano approfondire la propria comprensione delle relazioni di coppia e migliorare la qualità della propria relazione. Con la sua combinazione di saggezza psicologica, consigli pratici e metafore culinarie, il libro offre una guida ispiratrice e appassionante per creare e mantenere relazioni appaganti e soddisfacenti. 

Domenico De Angelis – Counselor E Direttore A.S.C.E.I.P.A. 

Nato a Monza nel ’71. Educatore professionale, cresciuto lavorativamente nell’ambito della cura alle dipendenze. Nel ’99 si diploma in Counseling Analitico Transazionale presso il Centro Jesuit Encounter di Genova, con il Prof. P. Vittorio Soana alla direzione. Il disagio sociale e le dipendenze restano per molti anni il principale interesse professionale, passando tra centri psichiatrici, il carcere di Opera e, infine, nelle comunità di recupero tossicodipendenti. Ha sviluppato lo spirito di gruppo coordinando una comunità per il recupero dalla tossicodipendenza per oltre dieci anni e nello stesso periodo è Consigliere di Amministrazione di un’organizzazione sociale, che impegna 350 professionisti della relazione di aiuto. Da metà degli anni duemila, risponde all’accoglienza per l’immigrazione, formando operatori impegnati in prima linea nei centri specifici: ha sviluppato alcune tecniche formative e di gestione di leadership che riesce con successo a condividere tra prestigiose aziende e organizzazioni, diventando formatore con qualifica regionale della regione Lombardia. Dalla creazione è il Direttore della scuola ASCEIPA e altri progetti inerenti alla formazione e alla relazione di aiuto.